Top_menu

- I medici: “Fermiamo gli inceneritori”

  • Facebook
  • Twitter
  • Email

Ha messo in fumo ogni dubbio ai contrari all’inceneritore, ha posto domande e dubbi a chi è invece convinto della necessità di un impianto di questo tipo. Auditorium Paganini pieno, ieri sera, per l’incontro  sulle conseguenze del termovalorizzatore sulla salute umana, organizzato dal coordinamento gestione corretta rifiuti e dall’associazione medici per l’ambiente. Ottocento persone hanno ascoltato gli interventi di biologi, pediatri e oncologi che si oppongono alla soluzione di incenerire i rifiuti.

«Ho accettato di essere a Parma nel nome del giuramento di Ippocrate» – ha detto Dominique Belpomme, uno degli ospiti più attesi, oncologo, presidente dell’associazione per la ricerca terapeutica anticancro -. Ogni volta che i medici si sono mobilitati sono riusciti a rallentare o a fermare l’inceneritore. Si vincerà anche qui». Secondo il medico francese «ci sono vantaggi non solo sanitari, ma anche economici a non fare l’inceneritore. Il problema è politico. Non c’è il coraggio sufficiente per scegliere le alternative. Oggi costruire l’inceneritore in zona urbana costruisce un crimine contro l’umanità».

Non devo aggiungere altro a questa notizia che è stata pubblicata sulla “Gazzetta di Parma”, costruire gli inceneritori non è il futuro dello smaltimento dei rifiuti, è uccidere il futuro delle nuove generazioni, nella sola ottica di fare guadagnere lobby e amministratori ce devono quadrare i loro bilanci. E’ la politica del “denaro” che non vede al di là dei prossimi cinque giorni. Per difenderci dobbiamo riprenderci la gestione del nostro futuro, senza inceneritori …. senza riufiuti …. con molti medici che difendono l’ambiente.

Trackbacks/Pingbacks

  1. I medici: “Fermiamo gli inceneritori” « Firenze 5 Stelle - 29 settembre 2010

    […] fonte […]

Lascia un Commento


2 − uno =

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Email
Print