Top_menu

-Fazio nessuna fuga di cervelli…_

  • Facebook
  • Twitter
  • Email

Fazio, nessuna fuga cervelli. Marino, i ricercatori lo smentiranno

«Non esiste un problema di fuga di cervelli, ma di meccanismi di definizione dei contratti nel pubblico impiego». Così il ministro della Salute Ferruccio Fazio, intervenuto alla seconda conferenza nazionale sulla ricerca sanitaria a Cernobbio, liquida la questione della fuga di cervelli italiani all’estero. «Negli Stati Uniti ci sono milioni di ricercatori cinesi che non sono mai tornati» continua «eppure da loro non si parla di emorragia di cervelli. Lo stesso è per l’Italia».  «Il precariato» puntualizza il ministro «è figlio di promesse mancate e di una errata interpretazione di quella mobilità che in altri paesi è la prassi». Pronta la replica a distanza di Ignazio Marino, presidente della commissione d’inchiesta sul Ssn, «Invece di fare affermazioni che verrebbero smentite dal 100% dei ricercatori italiani che sono stati costretti ad andare all’estero non per scelta, ma perché in Italia non vengono valutati per il loro merito» ha detto Marino  «il ministro Fazio potrebbe impegnarsi nella stesura dei decreti attuativi per l’introduzione del giudizio tra pari nell’assegnazione sui fondi pubblici per la ricerca».

No comments yet.

Lascia un Commento


nove × = 9

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Email
Print