Top_menu

Dei furbi e delle regole

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
Machiavelli

Niccolò Machiavelli

Il ministro Umberto Bossi, riferendosi al caso Ruby, ha così affermato: “Berlusconi doveva essere un po’ più furbo, quella telefonata poteva farla fare ad un altro … chiamava me, chiamava Maroni”. Come a dire: se vostro figlio prende un bel quattro a matematica voi non dovete  arrabbiarvi con lui perché non ha studiato, ma perché è stato troppo poco furbo.  Infatti era sufficiente chiedervi di telefonare al ministro della Istruzione perché definisse per tempo la questione con il professore troppo integerrimo.  Abbiamo assistito a uno spettacolare insegnamento per i nostri figli, e anche per noi stessi, di come si superano gli ostacoli: si deve essere più furbi, non è necessario studiare. Chi è fesso e studia, rispettando le regole, è destinato ad una brutta fine, ed anche alla pubblica derisione.

Quanto furbi si deve essere non è dato sapere, comunque sia la quantità cercata è certamente indipendente dalle regole, dal rispetto del prossimo: il fine giustifica i mezzi, ogni mezzo. Per i furbi Doc il prossimo sono sempre gli altri, i fessi, i furbi non sono mai il prossimo. A loro non può mai accadere di essere superati mentre sono in coda, perché sono sempre in sorpasso, soprattutto quando non si può sorpassare, e lasciano sempre dietro il prossimo, cioè i fessi che rispettano la coda. Un Paese dove non si rispettano più le regole, questo siamo diventati, e giustamente il ministro Bossi ce lo ha voluto ricordare. Ma un paese dove non si rispettano le regole è un paese che non ha rispetto del prossimo, non ha rispetto del lavoro, delle capacità, dei meriti. E quando ci confrontiamo con gli altri paesi democratici ed industrializzati perdiamo sempre più spesso il confronto. Semplicemente perché non siamo più abituati a studiare, a lavorare, a investire, a credere e mettere passione in quello che facciamo. Infatti non serve, basta fare una telefonata all’amico giusto.

No comments yet.

Lascia un Commento


− due = 3

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Email
Print