Top_menu

- Cervicalgia -

  • Facebook
  • Twitter
  • Email

Il dolore al collo è un problema molto diffuso. Normalmente chi ne soffre ricorre a antidolorifici, antiinfiammatori e rilassanti muscolari. Quando il dolore è meno acuto si può prevenire una ricaduta con esercizi pensati proprio per il collo. Però c’è un problema: i farmaci spesso non funzionano. Così, alcuni pazienti ricorrono a trattamenti alternativi, ad esempio la manipolazione spinale. Si tratta di una serie di manovre fisiche finalizzate a mobilizzare e risistemare le ossa del collo e della schiena che vengono praticate da chiropratici, osteopati e fisioterapisti. E’ stato dimostrato che la manipolazione spinale aiuta a togliere il dolore nel caso di mal di schiena, ma finora nessuno aveva messo a confronto la sua efficacia con i farmaci nel caso di dolore cervicale. Un nuovo studio lo ha fatto. E il risultato è che la manipolazione spinale si è mostrata più efficace nel diminuire il dolore rispetto ai farmaci.
La ricerca, pubblicata su Annals of Internal Medicine, ha coinvolto 272 adulti affetti da dolori cervicali da almeno due settimane e da non più di tre mesi. I ricercatori hanno diviso i pazienti in tre gruppi: il primo gruppo è stato sottoposto a manipolazione spinale praticata da chiropratici, il secondo ha preso dei farmaci prescritti da un medico, il terzo gruppo ha seguito due lezioni con un fisioterapista che ha insegnato loro alcuni esercizi da eseguire in casa. Ogni trattamento è durato 12 settimane e i ricercatori hanno misurato il dolore provato dai pazienti durante il trattamento, alla fine e anche dopo 6 e 12 mesi. Quello che è emerso è che la manipolazione era più efficace dei farmaci nel caso del dolore presente per meno di 12 settimane. Tuttavia, anche gli esercizi da fare a casa hanno dato buoni risultati, facendo riscontrare un miglioramento nella condizione dei pazienti.

, ,

No comments yet.

Lascia un Commento


due + = 9

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Email
Print