Top_menu

Archive | Società

Incontri ed idee sul tema della convivenza

rivolta sociale

Indice attvità terziaria colato a picco

Poi è uscito l’indice dell’attività terziaria, cioè il settore di servizi, che è crollato dal 52,1 di febbraio al 17,4 di marzo. Una contrazione che rappresenta un crollo su tutta la linea. Nel commento di Lewis Cooper, Economist presso la IHS Markit, si legge che “questi dati indicano tempi estremamente impegnativi per l’economia italiana, dove […]

Continue Reading
capacità produttiva

Covid-19: economie nel baratro

La nostra classe dirigente deve ammettere di avere preso un abbaglio nel credere in questa Unione Europea, ma che migliore momento di questo per reagire non esiste, con la consapevolezza che il debito pubblico non è affatto un ostacolo in un Paese sovrano, ma soprattutto in un Paese come l’Italia, con una grande capacità produttiva […]

Continue Reading
land grabbing

Neocolonialismo finanziario

Il 50% dei $ derivati dalle esportazioni dei paesi africani servono alla Francia per poter ridurre il proprio debito pubblico. Inoltre non dimentichiamo che nelle banche centrali africane ci sono dirigenti e funzionari francesi che hanno diritto di voto, quindi i presidenti di queste banche non possono prendere nessuna decisione senza il consenso della Francia. […]

Continue Reading
salario minimo

Salario minimo e la visione del Movimento 5 Stelle

Credo che tutti sia convinti della importanza per i lavoratori, ed anche per gli imprenditori, che avere la certezza di un salario minimo equo, sia una garanzia per entrambe le parti in causa. Quindi quando si scrive una legge che ne regolamenta la materia sarebbe logico essere ben documentati su cosa facciamo e non pensare solamente […]

Continue Reading
Neocolonialismo finanziario

Neocolonialismo finanziario

Nel 1884-85 con la conferenza di Berlino, sotto la supervisione del cancelliere Bismark, quasi tutta l’Africa sud sahariana è tornata alla Francia. Da allora la situazione è praticamente immutata. Dopo la seconda guerra mondiale, De Gaulle nel 1948 si rende conto che la situazione in Algeria, in Camerun e in Indocina era diventata pericolosa quindi […]

Continue Reading
crisi e spesa

Debito sano e debito malato

Come tutte le creazioni umane anche il debito è un’arma a doppio taglio. Se usata senza cautela cessa di creare benessere diffuso e diventa uno strumento di dipendenza e quindi di schiavitù. Questo avviene semplicemente spostando il fine ultimo del debito dal benessere della comunità all’interesse privato. L’usura nasce dalla tentazione di accumulare grandi guadagni personali […]

Continue Reading
pensiero unico

Ribelliamoci contro il pensiero unico

Il contrario di questa democrazia immaginaria è la democrazia reale, ad oggi irrealizzata. Così con la scusa di dover governare la crisi, precise scelte politiche classiste si presentano il modo deresponsabilizzato e ipocrita, come necessità sistemiche che non permettono alternative e chiedono di essere urgentemente realizzate, impedendo ogni momento di discussione democratica e di negoziazione […]

Continue Reading
empatia

Siamo menti tribali

Una volta che si sia scelto di aderire a uno schieramento politico, le persone restano intrappolate nella matrice morale di quella fazione. Vedono ovunque la conferma delle proprie grandi narrazioni ed è difficile – forse impossibile – convincerle di essere in torto se provate a contestarle dall’esterno della loro matrice.

Continue Reading

Powered by WordPress. Designed by WooThemes