Top_menu

- Agenas : costo della corruzione in sanità -

  • Facebook
  • Twitter
  • Email

«È tra i 5 e i 6 miliardi di euro il costo della corruzione e delle frodi in sanità», a dirlo è Giovanni Bissoni, presidente della Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), a margine del convegno “Trasparenza, legalità ed etica nel servizio sanitario nazionale” organizzato presso la Camera dei deputati.
«Secondo i dati dell’Associazione europea per la lotta alla corruzione, si stima mediamente che, nell’ambito dei servizi sanitari europei, tra il 5 e il 6% sono risorse destinate a frodi e corruzione», spiega Bissoni specificando che in parte hanno a che vedere «con l’illegalità vera e propria» e in parte con «inefficienze di vario tipo». Per quanto riguarda l’Italia, considerando una spesa sanitaria di 110 miliardi l’anno il costo complessivo della corruzione si aggira quindi tra i 5 e i 6 miliardi. «La sanità – prosegue ancora Bissoni – nel settore della spesa pubblica è il più esposto al fenomeno». Un problema su cui intervenire «perché la difficoltà ad avviare con coerenza un mercato vero di beni e servizi è ostacolo alla competitività».

No comments yet.

Lascia un Commento


tre × = 9

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Email
Print